Rassegna Stampa

Tavecchio si pente: un errore la sponsorizzazione di Intralot degli azzurri

“La sponsorizzazione con Intralot? Nella vita si può anche sbagliare. L’importante è saperlo riconoscere. È un contratto che ho deciso di non rinnovare e ci tengo a specificare che questi 1,5 milioni di euro di sponsorizzazione li devolveremo in beneficenza“. Lo ha annunciato il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio, durante un’audizione alla Commissione Antimafia.

Proprio Avvenire, con lo slogan «Azzurro vergogna» era stato tra i primi a portare l’evidenza dell’inopportunità della sponsorizzazione da parte di una società che opera nel settore delle scommesse, delle squadre nazionali di calcio. Attività vietata ai minori.

Lo sport, che oltre al divertimento è portatore di valori alti e preso a modello per i giovani, non può e non deve permettersi questi percorsi. Invitiamo anche la Juventus a far lo stesso perchè la logica del denaro non è e non deve essere la sola che conta.

 

L'Autore

Milano NoSlot

Milano NoSlot

Milano NoSlot
Prima rete di Associazioni NoSlot, coordinata dal Comune di Milano