Conosci e Informati GAP

Parlarne, la prima azione

 

Il gioco d’azzardo riserva molte insidie ​​collegate a meccanismi psicologici tipici della natura umana. La loro comprensione può aiutare a cambiare prospettiva sulla propria pratica di gioco.

La natura del gioco d’azzardo, la sua costruzione e messa in scena sono elementi che possono intrappolare il giocatore in credenze e pericolose illusioni che portano a giocare oltre misura generando problemi. Essere consapevoli di questo aspetto è il primo passo importante per cercare di smettere. Il secondo è parlarne e chiedere aiuto.

Puoi chiamarci in forma confidenziale e anonima o inviare un messaggio SMS o Whatsapp

Lunedì/Mercoledì e Venerdì: Ore 9.00 – 17.00

Martedì e Giovedì: Ore 9.00 – 13.00 e Ore 17.00 – 21.00

negli altri orari è attiva una segreteria telefonica

inoslot-chiama-gif

 

Il calcolo delle probabilità

Nei giochi d’azzardo, il risultato del turno precedente non influenza quello successivo: ogni giocata è indipendente.

Ogni volta si azzera il calcolo delle probabilità che un evento vincente si realizzi

Si può essere portati a credere che dopo una sequenza di sconfitte aumenti la probabilità di vittoria. Si tratta di credenze erronee.

A volte capita di credere all’importanza di determinati rituali che dovrebbero rafforzare le possibilità di vincere. Purtroppo, tutto questo si rivela una pura illusione: non si può controllare il caso e influenzare il risultato di un gioco.

L’illusione di competenze

Si potrebbe pensare che con lo sviluppo di determinate abilità, si può diventare così esperti nel gioco da poter vincere con più facilità.

Anche quando alcuni giochi richiedono determinate abilità o conoscenze il ruolo del caso rimane predominante. L’illusione di poter influenzare lo sviluppo del gioco porta il giocatore a sovrastimarsi e a perdere il controllo della situazione.

Il gioco d’azzardo è costruito in modo tale da incoraggiarti a giocare sempre di più. 

Ci sono alcuni meccanismi che intensificano questi processi: la possibilità teorica di vincere molto con piccole puntate; un periodo molto breve tra la puntata e l’esito del gioco; l’illusione di aver quasi vinto, di non avercela fatta per un pelo, che può farti credere che questo accadrà molto presto.

L’ambiente e l’atmosfera delle sale da gioco incoraggia a giocare. L’assenza di finestre e orologi fa perdere la cognizione del tempo, del giorno e della notte. Le luci, i colori, i suoni delle sale slot machines (si pensi rumore delle monete che cadono) eccitano e spingono a giocare. L’uso di gettoni “smaterializza” il denaro speso.

Se giochi da solo e in remoto via Internet, vivi un isolamento che può spingerti a giocare di più. Non sei soggetto allo sguardo degli altri e l’assenza di tale controllo sociale può confinarti in un ambiente surreale dove non hai più il concetto del tempo trascorso e del denaro perso. La possibilità di giocare su più siti contemporaneamente e la dematerializzazione dei soldi giocati aumenta il rischio di perdere il controllo della situazione.

E se facciamo i conti?

I giochi d’azzardo sono concepiti in modo che il titolare abbia guadagni garantiti maggiori di quanto viene ridistribuito tra i giocatori. Questo significa solo una cosa per te: quando si gioca si hanno molte più possibilità di perdere che di guadagnare!

È inutile cercare di compensare le perdite precedenti o pagare i debiti continuando a giocare. Nel lungo periodo, ci si può solo aspettare di perdere maggiormente. La speranza di ottenere una grande vincita anima chiunque anche difronte alla certezza che alla lunga si è destinati a perdere.

È importante richiamare la tua attenzione su questo aspetto: i soldi che hai perso non è possibile recuperarli.

Puoi chiamarci in forma confidenziale e anonima

Lunedì/Mercoledì e Venerdì: Ore 9.00 – 17.00

Martedì e Giovedì: Ore 9.00 – 13.00 e Ore 17.00 – 21.00

inoslot-chiama-gif

L'Autore

Milano NoSlot

Milano NoSlot

Milano NoSlot
Prima rete di Associazioni NoSlot, coordinata dal Comune di Milano

Scrivi un commento